Cerca nel blog

martedì 7 agosto 2012

Paratico, le ricerche dei gatti sopravvissuti - Video - Corriere TV

Paratico, le ricerche dei gatti sopravvissuti - Video - Corriere TV

... non servono parole... non possono esserne trovate.... dov'è la pietas ?

Laudato sie, mi’ Signore, cum tucte le tue creature....

Ma forse il conduttore del bulldozer non può conoscere il cantico sommo, scritto 8 secoli fa.

R.I.P. poveri mici, sappiate che in terra avete molti più amici che nemici.... il vostro corpicino martoriato sia la muta testimonianza della barbarie umana....





R.I.P. colonia felina di Paratico
http://brescia.corriere.it/brescia/notizie/cronaca/12_agosto_7/brescia-paratico-gatti-schiacciati-dal-bulldozer-2111344776232.shtml


Eccomi di nuovo a voi, per commentare una notizia che non vorresti mai veder apparire.
Mentre il mio padroncino mi accompagnava in una pensione a quattro stelle per gatti, dove dispongo di una stanza di almeno 18 metri cubi, anziché della gabbia da un metro per un metro per un metro (come disse la tenutaria di un altro pseudo hotel: "eh sa, un metro cubo basta per un gatto, la gabbia è omologata USL....puah!), alcuni appartanente alla mia razza vengono schiacciati dal bulldozer.
La sola colpa loro? essere di troppo.....

Cosa ha pensato (se le sinapsi ovviamente funzionano) l'operatore del bulldozer passandoci sopra?

Che avrebbe pensato suo figlio/figlia vedendolo? magari a casa ha un animale domestico (dubito)....

Con che animo (ma dove sarà mai nascosto) ha potuto ammazzare a sangue freddo degli esserini indifesi?
e per giunta del suo stesso gruppo "mammiferi".....

Ancora una volta mi dispiace che i nostri cugini d'Africa siano troppo lontani...avrebbero potuto giocare con lui al gatto e topo... Schiacci i gattini con il bulldozer? E io ti faccio vedere che questo è male...

chi non ama gli animali non ama l'umanità.

Sindaco, vai a fondo della cosa, te ne prego, conto sulla tua sensibilità femminile.

Grazie e miau di buona estate

venerdì 18 maggio 2012

Caro sottosegretario all'economia e finanza, perchè ora ci vuoi tassare? 
sono una gattina affettuosa, il mio felino bipede ogni mattina mi coccola e mi pettina, acquistando le spazzole in un negozio di "pet care", dove compra anche i bocconcini che mi piacciono tanto.
Mi porta dal veterinario con regolarità, mi vaccina contro l'influenza felina, mi vizia con qualche bocconcino di carne che anche lui mangia.


Ora dalla radio ho sentito che hai pensato di far pagare il mio padroncino perchè "lui ama me".
Mma da che pianeta vieni? forse dal pianeta delle scimmie, con tutto rispetto per quei cari animali che vivono liberi e non chiusi nell'emiciclo di legno dove vi picchiate e dite brutte parole, ogni giorno.


Ma chi vi ha messo là? non credo che nessun "pet", cucciolo maturo o matusa vorrebbe mai essere rappresentato dalla vostra razza.


Ci fate male, ci chiamate randagi, ci seviziate, ci usate per gli esperimenti medici, e poi tassate anche chi invece ci accoglie in casa, ci scatta le foto sui tappeti "persiani" come noi gatti....


mah....forse dovremmo chiamare i nostri cugini africani, quelli con gli artigli e le fauci grandi grandi. Che bello vedere le vostre comode poltrone nell'emiciclo occupate dai nostri cugini africani, che si fanno le unghie sugli scranni dove voi scrivete sempre cose stupide e dove pigiate bottoni che non sono i vostri....


Ho sentito parlare il mio felino bipede che l'Italia è in crisi...e che mancano soldi....il mio felino bipede ha subito guardato dentro un piccolo televisore (lo chiamano piccì) e ha trovato il tuo stipendio....pubblicato dal tuo ministero....
che orrore...!!! Prendere così tanti soldi per pensare delle cose così banali come tassare i poveri animali da compagnia.


Fai un favore a tutti noi, riduciti la paga di 2/3 e vedrai che comincerai a 
"volare basso".....così anche noi gatti potremo finalmente esercitare i nostri istinti e giocare "al gatto ed al topo" !!

lunedì 2 gennaio 2012

Buon 2012 a tutti!

Anno bisestile, anno dei Maya, anno di recessione, anno di sacrifici... e il 2011 cos'è stato?
Tutti a guardar avanti (giusto...) e mai a guardar dietro le proprie spalle, giusto un attimo, per capire dove siamo arrivati nel cammino, e dove dobbiamo andare.

I timonieri boriosi se ne sono andati, come starnazzanti oche canadesi nel volo migratorio...
Il silenzio, la posa, la meditazione prima del discorso s'addice al momento..

Basta con il salotto delle 23.00, con la piaggeria ventennale, con la scampanellata dalla tasca, con le artefatte o sincere zuffe televisive.

Abbiamo festeggiato i 150 anni del nostro Paese, l'unità qualcuno la vuol disgregare, in nome di questo o quello: i libri di storia poco hanno insegnato, le cronache della fine degli anni novanta del secolo scorso pure...
Basta adunate su quel fiume o su quest'altro: l'unico fiume Sacro alla Patria è il Piave, e - guarda caso - è dove TUTTI gli italiani si sono ritrovati a combattere il nemico, a dispetto della parlata regionale, della lingua regionale diversa, e delle minoranze. TUTTI contro gli austro ungarici.

Buon anno a TUTTI, quindi, ricordando che solo comunicando correttamente e reciprocamente ci si capisce.
Enfatizzazioni, esagerazioni, piaggerie, lasciamo da parte tutto questo, riprendiamo il dialogo, basta con i monologhi roboanti, diffusi con ogni medium.